Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria

Concorso per Branding & Immagine coordinata

Consorzio Tutela Primitivo Manduria_elementi vendita

L’ente “Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria DOC” ha promosso un concorso di idee per la progettazione del nuovo logo e l’applicazione su diversi elementi di comunicazione, al fine di promuovere l’eccellenza del prodotto di attivare un maggiore interesse per i soggetti utilizzatori del marchio.

Per l’identità visiva è stato creato un logo con un segno grafico originale, distintivo e lineare, rompendo gli schemi classici dati dalla forma rotonda e dall’iconografia greco-latina del vecchio marchio, per collocarsi in un contesto più moderno e dal forte impatto visivo grazie alle forme ed ai colori scelti.

Data Progetto: 2015
Cliente:Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria DOC
Anno di realizzazione: /
Categorie: Brand design, Concorso

Realizzato in Officine VisualArch

Il progetto si è classificato al 3° posto,

su più di 80 progetti presentati.

Il logo è composto da una parte iconica, che richiama la sequenzialità degli acini che si trasformano in botti di legno entro cui affinare il vino, ed una parte testuale, con un’attenta scelta del carattere proposto, che forma un blocco ben leggibile e distinguibile.

Consorzio Tutela Primitivo Manduria_brand identity

Il font scelto, il Triplex, rispecchia la proposta di un design moderno, grazie ad un carattere bastoni dalle linee inclinate ed un accenno di curvatura sulle chiusure delle lettere minuscole, che gli conferiscono una particolarità grafica. Nella composizione finale a pacchetto del logo, le spaziature sono state studiate per creare un movimento uniforme sull’alternanza delle due varianti di carattere, prediligendo l’Extrabold Lining Regular per le parole più importanti del marchio.

Consorzio Tutela Primitivo Manduria_logo font
Consorzio Tutela Primitivo Manduria_font
Consorzio Tutela Primitivo Manduria_colori

I colori scelti, dai toni vivaci, ricordano il carattere intenso del liquido e della terra in cui è coltivata l’uva: un colore violaceo deciso, come il vino che rappresenta, accostato ad una nuance di giallo tendente al senape che contiene pigmenti di blu e rosso rendendolo vibrante.
Nella palette dei colori è stato affiancato un grigio medio per il lettering, e sono stati scelti due colori secondari da accostare al visual dell’intera immagine coordinata, due variazioni del viola, una tendente allo scuro ed una al glicine.

Erica Bortolussi | Grugliasco (TO) | P.IVA 11150860010 | Privacy Policy | Cookie Policy

Copyright ©2018 Erica Bortolussi | Tutti i diritti riservati | Proudly powered by WordPress